16.5.08

Ingranare

Questa settimana, il mio oroscopo è tanto azzeccato da essere doloroso.
In “Farewell to the Gold”, il cantante folk Nic Jones racconta la storia di un cercatore d’oro deluso. Avendo trovato solo pochi granelli del prezioso metallo dopo ben due anni di ricerche, lo sfortunato rinuncia:

Addio all’oro che non ho mai trovato.
Addio alle pepite che da qualche parte abbondano.
Perché è solo nei sogni che le vedo brillare
laggiù nella terra scura.


Se leggo bene i presagi astrali, Sagittario, anche per te è ora di dire addio a una ricerca che non ha ingranato. Lo so, è triste. Ma prevedo un lieto fine: entro un mese da quando ti sarai arreso, comincerai una nuova ricerca con maggiori probabilità di successo.
Si tratta di un amore fottuto—no, non quello, un altro. Ve ne parlerò la settimana prossima: Blogger stasera non mi fa neanche caricare un’immagine, e vorrei terminare prima che svanisca quanto ho scritto L’immagine ce l’ho pure messa, ma devo andare a fare nanna.

In modo telegrafico:
  • Pur essendo sempre molto allergica, sto meglio, e scriverò durante il fine settimana a chi di diritto. Grazie dei vostri auguri!

  • Ho imparato, non senza difficoltà (son tonta), a fare il punto strega (il punto spina). A proposito, mi sapete indicare un libro simile a questo in italica lingua?

  • Martedì sera alla boutique di filato, è spuntata questa canzone, come al solito. Ormai siam tutti un po’ spaventati.

  • Ho una knit-cotta madornale per lui.

  • Se vi avanzano delle buone onde, vi prego di mandarne a chi in questi giorni affronta nuove sfide, una persona dolce e gentile (non me, visibilmente) con tanta grinta, tanto coraggio.
A tutti, un fine settimana sereno e fulgente d’amore!

2 commenti:

incauta ha detto...

Maliardina bella, buona fine settimana anche a te.
La canzone di Testa e quel fazzoletto mi hanno ispirato un post.
Grazie per lo spunto e per avermi fatto conoscere questa bella musica.
Un sorriso
ogni bene
incauta

maliarda ha detto...

Incauta bella, mi fai onore. La musica di Monsù Testa va conosciuta fino in fondo.

Un abbraccio,

m