21.11.08

Son belle le cose

Sono felice di salutare questa settimana, essendo rimasta a casa tre giorni con una tosse straf*tt*ta. (Siccome sono asmatica, le tossi per me sono quasi sempre straf*tt*te.)

Indi l’arancia, un augurio di salute, allegrezza ed energia. Se vi avanzano delle buone onde, vi prego di mandarmene.

Detto questo, ho da essere riconoscente, prima di tutto per la vicinanza di amici nuovaiòrchesi, bostoniani, oregoniani, parigini, italici, tedeschi… e russi! E anche perché, accompagnata da un buon caffè d’orzo o un thé au caramel, ho potuto lavorare un pochino sul progetto che mi sta a cuore™, cominciare ad organizzarmi per le feste, riflettere…

Questa volta per il congedo vi propongo non una canzone ma una poesia del meraviglioso Pier Mario Giovannone, detto dal meraviglioso Gianmaria Testa.

Auguro a tutti un fine settimana strapieno di cose belle! *bacione*

PS Nonostante abbia navigato pochissimo in rete ultimamente, ho trovato due messaggi bellissimi che vorrei segnalarvi, di Emme e Marina.

2 commenti:

EMME ha detto...

Che l'arancione cura d'arancia ti rimetta in sesto. Quanto a buone onde, cara, in questo momento le mie hanno la potenza di uno tsunami, spero che tanta buona energia ti sia salutare e non dannosa... Grazie per le cose belle che scrivi di me. Un bacione a te, buon fine settimana. M.

maliarda ha detto...

Grazie, cara, non credo che onde tue possano farmi male.

Ricambio il bacione (senza microbi). Buon fine settimana!

m