24.3.08

Piacere

Paolo mi ha coinvolta. Eccovi il regolamento:
  • indicare il collegamento di chi vi ha coinvolti
  • inserire il regolamento del gioco sul blog
  • citare sei cose che vi piace fare
  • coinvolgere altre sei persone
  • comunicare l’invito sul loro blog
Su, andiamo.
  1. Mi piace assaporare il piacere. Mo’ vi spiego: Sono cresciuta in una famiglia che viveva la fede cattolica in modo tetro, trascurando e quasi criminalizzando la vita dopo la nascita e prima della morte. (Notate bene: Non dico che il cattolicesimo sia così, solo che i miei lo vivevano in quella maniera.) Per questo, amo tutti i piccoli riti che implicano piacere, che siano oziare in un caffè, spruzzarmi di nettare divino, annusare fiori e alimenti a un mercato all’aperto, farmi fare una depilazione brasiliana, mettermi un indumento ben fatto che mi stia a perfezione, godermi un film al cinema come si deve… e così via all’infinito.

  2. Mi piace condividere le cose buone della vita—fare regalucci agli amici, fargli da mangiare, strappare sorrisi ai bambini con cartoline, tricottare cose morbide e calde per il mio lui (e anche per gli amici), fare sconcezze con il mio lui (e non con gli amici), passeggiare per musei, orti botanici e altri luoghi deliziosi in compagnia, scambiare rossetti e vestiti con le amiche, ecc.

  3. Mi piace viaggiare, conoscere cose nuove—luoghi, modi di vivere, di pensare, di esprimersi, di mangiare…

  4. Mi piace fare. Per lungo tempo ho scritto, e la cosa mi dà una certa soddisfazione, ma preferisco le cose alle parole, il concreto al mediato—quindi tricottare, dipingere, scrivere (in questo caso, lettere e cartoline agli amici, con la mia Philéas e inchiostro Aurora o Zhivago), piantare, cucinare, nuotare, praticare lo yoga, andare in palestra e farmi una bella sudata ad ore antelucane…

  5. Mi piace ascoltare musica. (Mi piace anche fare musica, ma lasciamo perdere, l’argomento è troppo doloroso.) I miei perni sono Verdi, Rufus Wainwright e il Maestro (ce n’è solo uno con la maiuscola, attenzione-sono-piemontèisa). Facendo clic, scoprirete le di loro opere che mi hanno fulminata, annichilita, cambiato la vita. Di Rufola dico solo questo: Prendete anche una canzone bruttina tipo “Slideshow”. Bisogna risalire a Luigi Tenco per trovare un incipit così bello:

    Do I love you because you treat me so indifferently—or is it the medication?

    Una domanda che ci si pone ogni giorno chez maliarda… A parte i miei perni, ho un debole per Monteverdi, Gesualdo, Marais, Couperin, Rossini, Shostakovich, Beethoven, Ives, Tenco, Serge Gainsbourg, Gianmaria Testa, il Sinatra degli anni Capitol, Françoise Hardy, Dalida, Leonard Cohen, Ivano Fossati… Ascolto sempre meno classica e lirica, sempre più “pop”, e m’interessa moltissimo la new music, per esempio degli amici genialoidi Vanessa Lann e Alan Bern.

  6. Soprattutto, mi piace passare tempo con gli amici e conoscere nuovi amici. Perché senza l’amicizia, senza l’amore, la vita non vale la pena di essere vissuta.
Passo il même a:

8 commenti:

Marina ha detto...

Un bel ritratto :)

bob ha detto...

allora, contravvenendo un pochetto al regolamento, il tuo meme lo sgranocchio qui a casetta tua perché mi sa che avevo già fatto qualcosa di simile, poi non so a chi passare la palla (i tuoi amici son anche i miei!).

Comunque le sei cose che adoro fare e che istintivamente mi sovvengono ora sono:
1 - passare il tempo parlando di cultura con persone colte e che amino passare il tempo allo stesso modo!;
2 - leggere;
3 - scrivere;
4 - guardare il tramonto in silenzio;
5 - passeggiare, meglio se in luoghi silenziosi;
6 - nuotare, meglio se in mare.

aha! :))))

baci

maliarda ha detto...

Rubertì, ti abbraccio, macalzoncello!

Marina, abbraccio anche te e aspetto le tue risposte!

BACIONI!

Amfortas ha detto...

Certo che leggere e scrivere sono nella top ten.
Beh, c'era da aspettarselo, visti i soggetti coinvolti :-)
Tu però introduci nuovi piaceri, come quello del "fare": io vorrei tanto condividere questa passione, ma spesso mi perdo nei miei pensieri e produco pochino...
Ciao!

Knitaly ha detto...

Grazie! Sono fuori sede in questi giorni e risponderò al più presto al tuo invito!
Cristiana

Laraenigma ha detto...

peccato che son riuscita a passare solo oggi! però non è mai troppo tardi per cui...
Ti ringrazio di aver pensato a me!

giorgia ha detto...

passo.

maliarda ha detto...

Un abbraccio a tutti!

m