11.12.08

New York: Arancione e viola

Sacchetti di cipolle al mercato all’aperto dell’Union Square.

In questo momento, l’arancione per me è un colore molto importante, non so spiegarvi perché.

Non c’entra, ma ditemi: Siete pratiche/pratici delle Artist Trading Cards?

Sono molto stanca e scoraggiata in questo momento (causa un impiego futile—in gran parte, ma non solo). Se potete, se ve la sentite, dite una preghiera o mandate delle buone onde.

2 commenti:

granadiriso ha detto...

Onde quante ne vuoi... onde energetiche (tipo mazinga) onde magnetiche, onde sonore, onde marine, onde d'urto, onde capricciose, onde altissime che lavano l'anima, onde che solleticano i piedi, smuovono appena la sbabia e fanno affondare, onde... buone onde.. onde arancioni...
M

maliarda ha detto...

Grazie, cara.

Soprattutto perché non conoscevo la parola "sbabia"!

:-)))

Un abbraccione,

m (vo un po' meglio, grazie a te)