10.10.08

Treffen wir uns in Berlin !

Signore e signori, parto stasera per Berlino—la prima vera vacanza che prendo da più di due anni. (Lì avrò sia un Handy che un fisso. Ci sentiamo per telefono?)

Sono sempre innervosita prima di partire, questione di un’educazione che mi ha trasmesso, e con violenza, l’idea di non meritare vacanze, riposo, piacere.

Ma questa volta sono più irrequieta del solito. Una carissima amica mi scrive: “Prendi con te un sacco di contanti—non si sa mai con questa crisi bancaria!” Sono sovente sul punto di vomitare causa nervi pre-elettoriali, con i candidati repubblicani che incitano apertamente alla violenza contro Obama (voglio dire: come se ce ne fosse bisogno).

(Ricordatemelo: Cos’è che trovate da ammirare degli USA?)

Spero comunque di fare lunghe passeggiate, di lavorare un pochino sul progetto che mi sta a cuore, di respirare, di sferruzzare e, soprattutto, di imparare.

Il mio iBook è vecchiotto, ma se ce la farò, vi farò vedere delle foto in tempo quasi reale.

Nel frattempo, auguro a tutti un fine settimana iridescente come questa canzone paradisiaca di Sancta Rufola nostra. *bacione*

2 commenti:

EMME ha detto...

Tutti ci meritiamo vacanze, riposo e piacere... Buon viaggio, serena vacanza. Guarderò Berlino con i tuo occhi e la tua anima. Un'abbraccio M.

Elena ha detto...

Ti auguro una vacanza splendente, piena di cose importanti
Aspetto le foto
:))