20.6.08

Pensare in grande

Immagine fatta dalle artiste PaPaYa!

So che alcuni amici non vanno tanto bene. Mi auguro che quest’immagine bella e fantastica insieme alla musica irradiata di Sancta Rufola (ora pro nobis) possa almeno per un attimo strapparvi un sorriso e tirarvi su il morale.

A tutti, un fine settimana di scoperte, brioso e sorprendente!

5 commenti:

Luigi Morsello ha detto...

Dal blog di Elena "Come il fiume che scorre" sono arrivato al tuo blog.
Stavo ascoltando la sinfonia n.94 di Haydn, terminata la quale ho ascoltato il file musicale che tu hai immesso a commento del tuo post e devo dire che l'ho trovato molto gradevole, una atmosfera vagamente sognante, un ritmo onirico-rilassante: mi è piaciuto.
Rufus Wainwright, un cantautore di origine canadese, nato nel 1973: ha un anno meno del mio figlio maschio ed uno più della mia seconda ed ultima figlia.
Una voce un po' nasale, però.
Francamente non ho capito bene il tuo messaggio.
Per esempio: "So che alcuni amici non vanno tanto bene" significa che sono ammalati, in bassa fortuna o che a te non vanno tanto bene ?
Inoltre, come mai non c'è un tuo profilo nel tuo blog ?
O sono io un pirla che non l'ho trovato ?
Io oggi sono al secondo posto, dopo di te, nei preferiti di Elena, il mio profilo lo puoi leggere anche da questo commento, che ho fatto in chiaro, non mi piacciono quelli anonimi come anche quelli che si nascondono, perchè hanno sempre qualcosa da nascondere.
Io ho imparato a non nascondere più niente, è più difficile ma si sta meglio.

maliarda ha detto...

Buon giorno, Luigi, e grazie per la visita!

Sì, la voce di Rufola è molto nasale. :-)

Per quanto riguarda gli amici, c'è chi è giù, chi sta male di salute, chi ha preoccupazioni, ecc.

Per quanto riguarda il profilo, lavoro in un ambito religioso, dove certe mie opinioni desterebbero scandalo, quindi opto per la discrezione. (Lavoro inoltre in un paese dove i lavoratori non hanno diritti, un altro motivo per essere discreti.)

Ad ogni modo, ritengo che ognuno abbia il diritto di gestire il blog e le altre faccende sue come gli pare, senza dover giustificarsi.

Di nuovo, grazie per la tua visita!

m

Luigi Morsello ha detto...

Buon Dio ! Opps ... chiedo scusa, ma non mi sembra che chiedere il perchè di qualcosa che è caduta sotto la propria osservazione sia una richiesta di "giustificazioni", semmai di un semplice chiarimento.
Dunque, lavori con religiosi ed in un paese straniero dove i lavoratori non hanno alcun diritto.
Mi sembra ce ne sia d'avanzo per essere discreti.
Parmi di capire che sei molto giovane, ma dimmi, oltre Rufolo c'è qualche altro tipo di musica che ti piace ?
Guarda che non penso al canto gregoriano, sai !
Per quanto, ha un suo fascino misterioso ed un ritmo ipnotico per la quasi totale mancanza di tonalità delle voci maschili ...
Hai visitato il mio blog ?
Lo trovi al seguente indirizzo: http://ilgiornalieri.blogspot.com/.
Il tuo è delizioso.
Lo inserisco fra i mimiei preferiti.
ciao.
a presto.

Luigi Morsello ha detto...

Sono gli U.S.A il paese dove i lavoratori non hanno diritti ?
Scommetto che non accetterai nemmeno questo commento

maliarda ha detto...

Luigi, non ho rifiutato (credo) nessun tuo commento. Durante il fine settimana, cerco di essere su Internet il meno possibile.

Mi piacciono moltissimi tipi di musica, e cerco di mettere collegamenti nel limite del possibile.

Buona lettura e buon ascolto!

m